Categorie
EN

Home>News center

La polmonite è spietata, l'amore è affettuoso

Tempo: 2020-08-27 Colpi: 41

Il Festival di Primavera di quest'anno non è lo stesso. Senza l'eccitazione che avrebbe dovuto avere il Festival di Primavera, ha aggiunto un po 'di tensione.

Isolare il virus, non isolare l'amore

C'è il vero amore sulla terra, ogni giorno prestiamo attenzione all'andamento dell'epidemia attraverso i media esterni, come se ci fosse un filo che da sempre colpisce ognuno di noi. Anche se non possiamo andare a Wuhan, siamo ancora a Wuhan.

I lavoratori di tutti i ceti sociali in posizioni di prima linea possono svolgere molti ruoli nella società: figli, figlie, papà, mamme, mariti, mogli ... Ma quando arriva il disastro, hanno solo un ruolo in comune: la protezione della vita By. Tutto di
potrebbero non essersi addormentati per diversi giorni consecutivi e non aver visto i loro familiari per mezzo mese. Hanno paura che i loro familiari non chiamino nemmeno al telefono perché sono preoccupati; anche giovane
persone che sarebbero dovute entrare nella sala dei matrimoni perché L'improvvisa situazione epidemica rinunciò risolutamente al tanto atteso matrimonio e si dedicò a questa silenziosa “epidemia” di guerra. Attraverso la televisione, Internet e altri media, hanno visto che stavano correndo contro la morte e per vincere l'epidemia non sono scesi a compromessi con il virus della morte. Come cittadini, ci siamo sentiti più angosciati. Non importa quanto siano belli gli anni, è solo che qualcuno sta portando avanti per noi.

Non so quando finirà questa battaglia, figuriamoci come finirà, ma questa silenziosa battaglia di polvere da sparo renderà tutti più uniti nella madrepatria. Pensavo che fosse silenzioso. La strada è tranquilla, ma preferirei aspettarmi che le strade con ingorghi e la folla frenetica fossero tranquille. La foschia alla fine si dissiperà e finalmente arriverà l'alba.

Quando il fumo sarà finito, sarà quando sbocceranno i fiori primaverili.
Nel 2020 il buono è ancora in arrivo, non ci sono aspettative di perfezione. Ma la felicità non sarà assente e l'epidemia sicuramente si ritirerà il prima possibile.

2